La predizione di Hermann Hesse

Nel suo Scritti letterati I, lo scrittore tedesco afferma "Quanto più, col passare del tempo, talune esigenze di divertimento e di istruzione di massa potranno essere soddisfatte mediante altre invenzioni, tanto più il libro riacquisterà dignità e autorità."

Basta guardarsi attorno, parlare con le persone o navigare per qualche minuto sulla rete, per rendersi conto che quanto scritto da Hesse è pari al vero.

In un'epoca fatta di relazioni umane consumate con la rapidità di un kleenex, di messaggi composti da poche decine di caratteri, di fake news e fotografie modificate in post produzione, il libro appare, molto più che in passato, un autorevole gigante che non attrae le masse.

Le intimorisce.


Photo credit: via web.


© Tutti i diritti riservati. © All rights reserved.