La Sabateria: la bottega catalana dei libri

In Catalogna a circa 150 km da Barcellona, qualche tempo fa qualcuno ha voluto omaggiare una storia incompiuta aprendo una libreria.

In Carrer La Palma, una viuzza del centro storico di Leida, tempo fa esisteva la bottega di un calzolaio. In questo luogo fatto di mattoni e travi di legno, tutto veniva realizzato in modo artigianale.

Purtroppo la lunga onda generata dall'avanzare della modernità e della globalizzazione dei gusti e dei mercati, da anni in tutto il mondo sta spazzando senza sosta gli antichi centri storici, facendo scomparire lentamente molti di questi gioielli di altri tempi insieme ad alcuni mestieri che rischiamo di perdere per sempre (ne sono sempre più convinto, ci vorrebbe un WWF dei mestieri).

Ed è proprio quello che, tempo fa, è accaduto anche dalle parti di Carrer La Palma, facendo calare buio e polvere all'interno del locale del vecchio calzolaio.

Per fortuna, recentemente qualcuno ha voluto ridare vita a quel luogo che sembrava essersi spento per sempre.

Quale modo migliore per ridonare vita e dignità ad una vecchia bottega se non facendola diventare una libreria specializzata il volumi usati? Ed è così che è andata.

Conservandone intatti gli ambienti e utilizzando quando è stato possibile la vecchia mobilia, dalle ceneri di un luogo nel quale un vecchio artigiano riparava scarpe, è sorto un piccolo gioiello libraio chiamato La sabateria con una chiara dichiarazione di intenti contenuta già nel suo nome: conservare, preservare e celebrare la memoria del luogo.

Missione compiuta direi.



© Tutti i diritti riservati.

© All rights reserved.