L'editore Franco Battiato

Come ho scritto in altra sede, il Battiato cantautore non sarebbe mai potuto esistere senza il Battiato lettore. Qui rilancio scrivendo che il Battiato lettore è stato propedeutico anche al Battiato editore.

È cosa meno nota che, negli anni '80, Franco Battiato ha indossato anche i panni di avventuriero editoriale.

L'idea, anzi forse è meglio scrivere l'urgenza di dare vita ad una casa editrice, iniziò a farsi lentamente largo nel periodo successivo al grande successo ottenuto con album come Patriots e La voce del padrone, che diedero al cantautore siciliano una visibilità mai ottenuta in precedenza.

Il quel momento Battiato iniziò a desiderare di creare una casa editrice di nicchia, focalizzata esclusivamente su alcuni temi a lui molto cari: la conoscenza interiore e la filosofia sufi.

In particolare, il suo più grande desiderio era pubblicare in italiano l'opera di uno degli autori che amava di più, vale a dire Georges Ivanovič Gurdjieff, un mistico greco-armeno vissuto a cavallo tra l'800 e il '900, fermamente convinto che la vita umana sia essenzialmente vissuta, dalla stragrande maggioranza di noi, in uno stato di veglia superabile esclusivamente attraverso una serie di tecniche che portano al reale ricordo di sé e quindi alla vera consapevolezza.

Su queste assunti, nel 1985 nacque la casa editrice L'Ottava i cui libri furono distribuiti nel circuito libraio italiano dalla Longanesi.

In un lasso di tempo di dieci anni, L'Ottava pubblicò quattordici titoli (e una serie di dischi). Eccoli:

  1. G.I.GURDJIEFF, Vedute sul mondo reale

  2. ISHA SCHWALLER DE LUBICZ, Her-Bak “Cecio”

  3. ISHA SCHWALLER DE LUBICZ, Her-Bak “Discepolo”

  4. AMADU HAMPATÉ BÀ, Il saggio di Bandiagara

  5. FRITZ PETERS, La rasatura del prato e la costruzione di sé

  6. NATSUME SÒSEKI, Anima

  7. HENRI THOMASSON, Prima dell’alba

  8. G.I.GURDJIEFF, Racconti di Belzebù al suo piccolo nipote – Vol I

  9. LEO ANFOLSI, Bananananda

  10. G.I.GURDJIEFF, Racconti di Belzebù al suo piccolo nipote – Vol. II

  11. HENRI THOMASSON, Bagliori dell’anima

  12. NATSUME SÒSEKI, Guanciale d’erba

  13. ABD AL-QÀDIR JILANI, Il segreto dei segreti

  14. IBN AL – ARIF, Sedute mistiche

Parliamo di autori e opere decisamente poco consueti. Una volta esauriti, questi volumi non furono più pubblicati con il marchio L'Ottava. Solo successivamente, alcuni di essi furono ripubblicati dalla casa editrice Neri Pozza e, più recentemente, da altri se non sbaglio. Le pubblicazioni della collana originale, oggi sono abbastanza rare e, in più di un caso, il loro valore supera tranquillamente i 100€.

Se siete alla ricerca di un modo alternativo per addentrarvi davvero nello spirito interiore di Franco Battiato, recuperare alcuni di questi libri potrebbe rivelarsi una strada molto efficace.






© Tutti i diritti riservati.

© All rights reserved.